Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 aprile 2011 4 14 /04 /aprile /2011 07:32
 google analytics


Sono arrivata alla quarta puntata della saga di Google Analytics. Più sfruguglio nell’elenco delle parole chiave per accedere al mio blog, più mi convinco del fatto che il web è popolato da un branco di squilibrati.

Per chi volesse leggere gli altri post dedicati alle parole chiave, basta clikkare qui e qui
e anche qui

Ecco un nuovo elenco di minchiate. Ditemi che sono un organismo unicellulare, non mi offenderò, ma Google Analytics riesce sempre a regalarmi un sorriso.  

La grammatica è morta. Una prece. Amen

Come si smonta swaroschi

Ero sotto la doccia e bussa il citofono

Perché i bambini molto trattengono la cacca?

A quanti gg dopo il parto se possono metere i tacchi (tesoro, dopo aver partorito il tuo ultimo problema è il dolore ai piedi. Fidati…)

Ho temuto che perderebbe la gara

Giveawau le mamme non mettono mai i tacchi

Inclassificabili

Biliardo la paciarotti

Caccia al tesoro con un permaloso

Come smettere di schiattarsi le ossa

Piangere a un colloquio che figura di merda ( in effetti…)

Figlio con la pagella di merda

Palla dopo episiotomia

French manicure storia antica (cerca sotto la voce Antica Gallia, magari trovi qualcosa…)

Come riconoscere uno sciupa femmine (un piccolo indizio? Mentre ti spalma la crema solare pomicia con la vicina d’ombrellone. Fai un po’ tu…)

Tipiche parole chiave per accedere a un blog mammesco:

Barbi che scopa con chent

Clisteri e sculacciate dalla tata

Vavanculo (grazie, provvederò)

Mi sono divertita di più con i superdotati (ci credo!)

Frasi da padrona nel sado maso

Maiale domestiche che trombano

Mamme fottute alla follia

Mamme maiale senza mutande

Senza mutande in bicicletta


 


Condividi post

Repost 0

commenti

anonimo 04/14/2011 19:04

Quindi bisogna strare attenti a come si mettono le etichette? Boh, io non ho ben capito come funziona questo programma, e comunque:
Barbi che scopa con chent, secondo me le batte tutte!
Ah ah ah ah! certo che in giro ce n'è di gente veramente fuori!

anonimo 04/14/2011 14:58

senza mutande in bicicletta ???? aahahahahaha
in effetti fa ridere...o fa male ?? no fa piu' ridere...aahaha

Pollon72 04/14/2011 12:48

GRAZIE! In queste giornate in cui ho il morale a terra mi hai fatto fare qualche sana risata. Ci voleva! Anche io a volte mi diverto a leggere le parole digitate dalle persone che arrivano al mio blog. E concordo che l'italiano e la grammatica sono davvero scomparsi!

angeliss 04/14/2011 11:23

questi post sono fantastici

anonimo 04/14/2011 10:33

Mi serviva proprio un post di questo tipo per migliorare la mia mattinata!
Grazie mille!

Libraia Virtuale



PS: Chiama pure anche me "organismo unicellulare": ho riso come una matta!

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?