Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
19 settembre 2011 1 19 /09 /settembre /2011 12:34


Ogni tanto mi parte l’embolo del fai da te… Questo tavolinetto blu con sedioline en pendant aveva  anni di esperimenti scientifici e lavoretti vari sulle spalle…Immag0323Immag0322

E lo sgabellino lo uso perché mio figlio dorme nel letto a castello.



Gnappa come sono, non posso farne a meno. Mio marito ha pensato bene di utilizzarlo come scaletta per imbiancare il soffitto, con gli effetti devastanti che vedete nelle foto. Immag0326
Immag0325

 


Per risistemare tutto il ciarpame, c’è voluto poco lavoro e pochissima spesa. Questo è l’occorrente per quanti volessero imitare la mia ideuzza:

1 barattolo da mezzo litro di smalto all’acqua color arancione – costo: 7,80 Euro. Ne è avanzata la metà ( ottimo per la cameretta dei bimbi perché è atossico e lavabile. Ho verniciato assieme a mio figlio, la casa sembrava un tempio Hare Krishna, ma il fatto di tenere un pennello in mano lo ha fatto sentire molto Mike Delfino. Nonostante tutte le precauzioni per non sporcare, ho ripulito gli schizzi con uno straccetto imbevuto d’acqua ).  

Colla vinilica a go go – circa 3 Euro. 

Pennelli – li avevo già in casa, ma un set di 10 pezzi costa anche solo 7/8 Euro.

Pagine di vecchi Topolino ( la consistenza della carta patinata è perfetta per il decoupage) – costo zero.

Dopo aver riverniciato il tutto ( se necessario carteggiando un po' le superfici), basta attendere 24 ore per l’asciugatura. Quindi si rivestono alcune parti dei mobiletti con la tecnica del decoupage. Non l'avevo mai sperimentata prima, ma è stato semplicissimo. Tutto qui...

Se ci si fa aiutare dai bambini diventa tutto più incasinato, ma è un'occasione per fare qualcosa di davvero costruttivo assieme e, magari, insegnare loro l'arte del riciclo. Le immagini non rendono giustizia al risultato, perchè lo splendido arancio brillante dello smalto è affievolito dalla foto, e non si nota l'effetto coloratissimo  delle pagine del fumetto, ma vi assicuro che il ciarpame che avevo in casa adesso è irriconoscibile. Considerate anche che la colla vinilica, asciugando, crea una barriera a prova di graffio. Ho provato, non si scalfisce in alcun modo. Poiché le risorse distruttive dei bambini sono illimitate, qualora le superfici rivestite dovessero danneggiarsi e/o macchiarsi, basta spennellare con un po’ di colla e attaccare qualche foglio per rimediare al disastro. Regalare nuova vita alle carabattole non è difficile; basta poco, che ce vo’?


 Immag0340Immag0341















 

 

Repost 0

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?