Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
30 luglio 2012 1 30 /07 /luglio /2012 14:02

http://cdn.blogosfere.it/faceblog/images/olimpiadi-londra-2012-facebook-twitter.jpg

Circa un’oretta fa, in cucina. Io e Papy stavamo ascoltando la TV.

Lo speaker ha sciorinato una notizia che suonava più o meno così: “La sedicenne cinese Shiwen Ye, neo campionessa olimpica dei 400 con record del mondo, ha dominato le batterie nuotando un 1.54.79 ottenuto senza spingere nell'ultima frazione dello stile libero. Il suo risultato è di 17 centesimi di secondi migliore di quello del nuotatore X, il quale ha dichiarato: se fossimo stati in batteria assieme, la Ye mi avrebbe battuto!”


-      Cavolo, Papy, una ragazzina di sedici anni è riuscita a battere un uomo! –

-      No, non l’ha mica battuto. Uomini e donne gareggiano ovviamente separati… -

-      Sì, ho capito. Qualche rudimento sulle regole dello sport lo conosco persino io. Ciò non toglie che l’abbia battuto –

-      Ma non l’ha battuto, che dici? Ha soltanto fatto un tempo migliore… -

-      ???? E quale sarebbe, di grazia, la differenza? Allora, provo a chiarirti il concetto: in un’ipotetica gara di nuoto mista apro parentesi utopia assoluta perché le donne vestono rosa, i maschi di celeste, le femmine hanno la vagina, gli uomini il pene, le nuotatrici hanno meno muscoli dei nuotatori, anche se mica è sempre vero: alcune con una spallata riuscirebbero a polverizzare in scioltezza un rinoceronte chiudo parentesi dicevo: in una stratacacchio di utopica gara mista, di quelle che è chiaro non avverranno mai, quella scheggia di ragazzina avrebbe oppure no battuto il suo collega uomo? –

-      No, avrebbe semplicemente ottenuto un tempo migliore… -

Sarà una lunghissima Olimpiade, questa…

Preciso per dovere di cronaca che pensavo di aver sposato un uomo sano di mente (per quanto incredibile possa apparire che un uomo sano di mente sposi una come me), ma le Olimpiadi 2012 gli hanno sequestrato il cervello.

Sporgo un formale e accorato appello agli organizzatori del baraccone: a cose fatte, se ritrovate sugli spalti ciò che rimane di quella che un tempo era una mente brillante, impacchettate i miseri resti e mi spedite tutto così provo a vedere se si può recuperare qualcosina?

Thanks for your attention, God save the Queen, the cat is on the table e bla bla bla.

 

Repost 0

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?