Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
13 maggio 2012 7 13 /05 /maggio /2012 07:53

ale bacio pizzeria originale-copia-1

Saltellando qua e là ho trovato questo questionario sul sito di Elena Kloppenburg

Di seguito leggerete il risultato dell’intervista che ho fatto a Superboy; oggi mi sembrava il giorno perfetto per pubblicarla:

Dimmi una cosa che Mamma ti dice sempre

Di mettere a posto le cose.

Che cosa rende felice Mamma?

Quando mi rendo gentile e quando non mi arrabbio per una cosa…Se non sbaglio… Vero?

Che cosa rende triste Mamma?

Quando mi comporto male

Come ti fa ridere Mamma?

Mi fa ridere quando fa delle battute che io riesco a capire

Com’era Mamma quando era una bambina?

Spiccicata a me

Quanti anni ha Mamma e quando è nata?

Vediamo… Se non sbaglio ha quasi 42 anni ed è nata il 22 Luglio del ’70.

Qual è la cosa che Mamma preferisce fare?

Giocare con me

Che cosa fa la Mamma quando tu non ci sei?

Mette a posto i panni, fa la lavatrice, stira e stende i panni (insomma, una sorta di ciclo vitale della mutanda ndr), lava la casa e mi sistema la camera.

Se Mamma diventasse famosa, per cosa lo sarebbe?

Per quanto è paziente

Che cosa Mamma sa fare molto bene?

Secondo me sa fare molto bene le battute, poi sa usare molto bene il computer ed è molto brava a leggere

Che cosa Mamma non sa fare bene?

Sa fare bene tutto, davvero! Ma non sa accendere la TV

Che lavoro fa Mamma?

La scrittrice

Qual è il cibo preferito di Mamma?

Non lo so qual è il suo cibo preferito

Che cosa ti rende fiero di Mamma?

Perché ha più pazienza di un santo e mi vuole tantissimo bene

Se Mamma fosse un personaggio di un cartone o di un film, chi sarebbe?

Enrico Brignano fa ridere, vero? Se lui stesse in un film, lei era lui.

Che cosa fai insieme a Mamma?

Guardiamo la TV, poi… ci diamo tanti abbracci, facciamo i lavoretti, andiamo al parco, giochiamo a pallone, facciamo il pongo, e cuciniamo insieme perché mi sento un cuoco di secondo livello. Anzi, no. Di terzo.

Come sei simile a Mamma?

Da piccoli eravamo uguali. Adesso un po’ meno. E poi scriviamo tutti e due: lei sul computer, io sul quaderno. Ha fatto una scuola per usare i tasti senza sbagliarsi.

Come sei diverso da Mamma?

Io non sono paziente, invece lei sì. E io sono più bello.

Come sai che Mamma ti vuole bene?

Perché mi sta sempre addosso a dare i bacini 

Qual è il posto preferito di Mamma? 

Il letto, anzi, no: appiccicata alla spugnetta per lavare. La spugnetta magica … (la gomma magica ndr)

Ok, ricapitolando: donna dagli strepitosi talenti (perché so fare tutto, io, persino leggere), guardo pochissimo la TV visto che non la so accendere. Paziente come il Dalai Lama, quando non dormo (e sì che è un miracolo se riesco a spararmi più di 6 ore per notte!) ammazzo il tempo lustrando la casa e vivo in simbiosi con la gomma magica.

Ne esco fuori praticamente come una sociopatica dello spazzolone, ma sono anche una mamma giocherellona e divertente come Enrico Brigano, però femmina. Vabbe’, dai… Poteva andarmi decisamente peggio. Ora stampo tutto e glielo faccio controfirmare. Mi tornerà utile la prossima volta che litigheremo furiosamente e mi accuserà di non avere per niente pazienza.

E me lo stampo in duplice copia, una per incorniciarla. Non so cosa appare a voi, ma io ci trovo tanto amore in questa strampalata intervista. Per come la vedo io, un figlio può dichiarare il suo affetto in modi decisamente meno stereotipati del classico: “Sei la mamma più bella del mondo!”

Auguri a tutte, sorelle. A te, che sei già mamma e stanotte ti sei alzata tre volte per allattare, a te che con questo caldo il pancione di 8 mesi proprio non lo sopporti più, e soprattutto a te, che lotti disperatamente per avere un figlio. Il mio augurio per oggi va in particolare a te, che ami con tutta l'anima il tuo bambino anche se non lo hai ancora partorito. Perché tu, anche se può apparire paradossale, sei molto più mamma di tutte noi. 

Repost 0

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?