Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 luglio 2008 4 10 /07 /luglio /2008 15:40




computer imbranatoIl mio professore di matematica mi aveva avvisato: non ho una mente scientifica, i numeri per me sono fortezze inespugnabili e l'algebra piu' complicata dei comandi dell'Enterprise.



Conosco a malapena l'esistenza del sistema binario, e di un tizio chiamato Bill Gates che con con l'informatica è riuscito a diventare piu' ricco di Zio Paperone.



Il computer mi affascina da morire, ma non è mio amico. Non lo è mai stato. Ho provato con lusinghe, minacce, preghiere, suppliche di ogni genere ma niente... Non collabora. Riesco puntualmente a farlo impazzire come se le mie mani emanassero flussi di radiazioni malefiche in grado di creare buchi neri e universi paralleli. Clicco su un icona a caso e lui prende fuoco.



Mio figlio ha quattro anni e riesce ad utilizzarlo con una scioltezza inspiegabile considerando che è stato partorito da una tempesta magnetica vivente. Tutto ciò avrebbe dovuto teoricamente scoraggiare ogni mio intento di addentrarmi nell'invitante mondo della rete.



Ma visto che fino a prova contraria viviamo in un paese democratico,dove anche gli ultracentenari frequentano corsi di navigazione con risultati piu' che confortanti, mi sono detta: ma si! Ci provo anch'io; cosa sarà mai! In fin dei conti sono ancora giovane, ho una mente brillante nonostante abbia trascorso parte degli ultimi 4 anni a cullare mio figlio che è allergico a qualsiasi cosa assomigli a due ore di sonno filato, sono sempre stata bravissima a scuola e quindi - si presume - dotata di una speudointelligenza...



Quindi vado, apro un blog e torno... E che ci vorrà mai? Cribbio! A dicembre scorso ci sono riuscita: dopo aver pubblicato il mio primo libro ho creato un blog su "alfemminile". Miracolosamente senza creare danni... Confesso di averlo fatto per promuovere la mia "opera", visto che al momento si può acquistare soltanto in rete...Ma successivamente mi sono innamorata del mondo colorato del blog, con il suo inesauribile campionario di varia umanità. E ho continuato a scrivere del quotidiano, a raccontare le mie tragicomiche di mamma superimpegnata, ad esercitare la mia professione abusiva di scrittrice per caso...



Ma ho poi scoperto Splinder: piu' visibile, piu' commerciale, piu'immediato... E mi sono detta: proviamo anche lì. Non sarà difficile... E invece si! Le funzioni di alfemminile sono rudimentali, riesco a comprenderle persino io! Quelle di Splinder un filino piu'evolute... Ieri ho postato il mio primo articolo... Ho impiegato quasi due ore a capire il meccanismo ( vi prego di non sghignazzare; possiedo altre doti. Assicurato!) e poi, dopo tutta quella faticaccia, mi accorgo che il lunghissimo titolo del post andava a sovrapporsi al testo dell'articolo...



Porca di quella miseria! Io sono una perfezionista, non potevo tollerarlo. Dopo duemila tentativi per cercare di correggere un errore che la maggior parte del genere umano sarebbe riuscita a sistemare in 30 secondi, decido di cancellare il post e di crearlo da capo. OVVIAMENTE cancello tutti i commenti che nel frattempo mi erano stati lasciati... Bella mossa! E bella figura di me@@a!



Niente male come esordio... Perchè vi racconto tutto questo ( ammesso che ci sia ancora qualcuno collegato che, dopo aver lettoquesto noiosissimo post, non giaccia  accasciato sulla tastiera del PC)?



Perchè vorrei chiedere scusa a quanti erano passati a darmi il benvenuto, invocando clemenza e comprensione: convivere con un microcefalo è una faccenda umiliante e dolorosa. Il mio alberga da quasi 38 anni nel mio cranio, e su alcune questioni non vuole proprio sapere di evolversi.



Fortunatamente mio figlio presto riuscirà a sopperire alle mie mancanze fornendomi l'aiuto necessario ad affrontare le insidie che ora mi sembrano insormontabili. E calcolate che ha iniziato a leggere da poco! Ma è comunque piu'abile di me, ve lo assicuro.



Imbranatamente vostra,



Luana.


Condividi post

Repost 0

commenti

Mondopapy 11/19/2008 11:56

Certo che se questo post lo leggeva un uomo...ah ah ah!!
Sopratutto questo passaggio:
"Le funzioni di alfemminile sono rudimentali, riesco a comprenderle persino io!"
COME A DIRE CHE E' UN SITO FATTO PER LE DONNE???? AH AH AH! Naturalmente scherzo!

anonimo 07/14/2008 08:41

ciao luana. eccomi...ti leggo anche quì. smack! by mammalela1

anonimo 07/14/2008 01:09

tesoro farò il tifo anche qui e ti divulgherò in ogni dove, ma le arance ora non ce le potranno portare più,allora optiamo per quale frutta nelle mantellate?????
baci Brickka

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?