Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
29 settembre 2011 4 29 /09 /settembre /2011 09:44




luana 1DSC_1982Me ne aveva parlato qualche amica già mamma, ma non ci credevo. Pensavo fosse una delle tante leggende metropolitane sulla gravidanza, una boiata sul genere “pancia a punta porta il cappello”. Mia sorella ha avuto due pancine puntutissime, e ha sfornato due femminucce. Il cappello se lo mettono, è chiaro, ma ovviamente non hanno il pisellino.

E’ stata proprio mia sorella, che ha partorito prima di me, a convincermi che forse tanto leggenda non fosse. Lei, riccia come neanche la pecora Dolly, ancora distesa sulla lettiga con il cordone ombelicale che le penzolava in ordine sparso, sembrava una appena uscita dal parrucchiere: liscia, era completamente liscia. Mi è venuto il sospetto che, per ingannare il tempo fra una contrazione e l’altra, si fosse portata dietro la piastra per i capelli.

E poi è toccato a me, purtroppo… Ho sempre avuto i capelli lisci, io. Avevo un caschetto gonfio, lucente, corposo e perfettamente liscio. Ma non quel liscio spaghetto, no. Era più un liscio sushi style.

 ‘na giapponese, insomma.

Ecco, ora guardate queste foto e ammirate l’orrida trasformazione: a sinistra la versione piastrata, a destra quella “se non puoi combattere il tuo nemico, alleatici e ammoriammazzati spazzola e phon”.

Il sondaggione è d’uopo: questo fenomeno è capitato anche a voi, oppure la gravidanza cambia la vita ma non i capelli?


Condividi post

Repost 0

commenti

anonimo 10/12/2011 11:26

Cambia anche i capelli! Io li avevo boccolosi, morbidi e soprattutto non avevo bisogno di metterli in piega: un colpo di phon e via. Dopo la gravidanza sono diventati semilisci e vado di piastra che è una bellezza!

francy.s 10/02/2011 19:38


che trasformazione!!!
pensa che io ero una fanatica, adesso riesco solo a fare la doccia!!!

mocaliana 10/01/2011 19:35

a me non sono cambiati molto (tre gravidanze) se non che sono quasi completamente bianca e quindi ora (da diversi anni) li tengo molto molto corti, sicuramente ne perdo di più ma non credo dipenda dalle gravidanze. Prova a fare un altro figlio, magari tornano lisci...

anonimo 10/01/2011 14:40

io prima di rimanere incinta ero bionda, non quel biondo dei tedeschi ma un bel biondo cenere chiaro, in estate poi diventavano chiarissimi...incinta un pò alla volta si sono scuriti e dopo che ho smesso di allattare sono diventati castani scuri...per me sono quasi neri :-( idem per le sopracciglie e ...hem...i peli intimi...i peli delle braccia invece sono rimasti chiari...mha

staccata 09/30/2011 17:02


@anonimo: sì, è un altro discorso :-) Ma anche quello è un cambiamento mica cavoli!
@Roberta: a me piacciono moltissimo i riccioli, ma su teste che non siano la mia. Mi invecchiano, sembro mì nonna. Mi ingoffano, sembro mì nonna però grassa. Sono tanti, troppi per un donnino di un metro e sessanta scarsi e con un peso al limite dell'accettabile.
Riccia sembro più alta,  questo è l'unico vantaggio, perchè il cespuglio si sviluppa verso il nord.
Ma sembro sempre mì nonna, grassa, e appena un filino più alta. E in certe occasioni particolarmente felici ( tipo umidità nell'aria al 99%) sembro mì nonna, grassa, un filino più alta e anche tanto Caparezza. L'unica differenza è il pizzetto. 
Ecco cosa ho contro i (miei) riccioli :-)

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?