Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 dicembre 2011 4 08 /12 /dicembre /2011 09:56


doglie



Mia sorella vive a Milano, ma approfittando di Sant’Ambrogio + il ponte dell’Immacolata ora è a Roma con le figliolette, ospite dei miei genitori. Oggi pranzo con tutta la Sacra Famiglia. Un evento, credetemi. Più che vederci, io e mia sorella facciamo di tanto in tanto un ricongiungimento familiare, con il vantaggio di non dover chiedere ogni volta il permesso di soggiorno.

Superboy stamattina si è svegliato all’alba, voleva parlare con le cuginette per sapere se putacaso avessero buttato giù dal letto il parentado alle 6:00 così come ha fatto lui.

Contrattando in un modo che neanche quando sono stata in Egitto,dove bisogna patteggiare di brutto con i venditori perché è loro cultura sfinirti sparando cifre superiori ai 200 Euro per un papiro originale made in China per poi lasciartelo a pochi spiccioli , ho ottenuto che telefonasse ai nonni attorno alle 10:00.

Superboy : “Nonnaaaaaaaa! Cccccciao! Sono il tuo nipote maschio! Sono sveglio, sai…Ora mamma dice che ha ancora da fare, ma verso le 11: 30 sono da te. Mi fai parlare con le cuginette?”

Nonna: “Tesoro, adesso non ci sono. Sono andate a trovare un bambino piccolo appena nato.”

Superboy: “Ambe’, nonna. Certo che è piccolo, se no sai che dolore per la mamma lì al punto basso? Il punto basso delle donne, nonna, si chiama vagina. I bambini escono da lì, sai?”

Nonna: “!!!”
Boh, non so cosa abbia risposto mia madre, ma probabilmente ora è svenuta sulla sediolina dell’ingresso. Lei mi ha raccontato come nascono i bambini quando ero al settimo centimetro di dilatazione. Superboy invece ha preteso da tempo che gli spiegassi come fanno i bambini ad uscire dalla pancia della mamma. Ringraziando Dio, non ha ancora chiesto particolari dettagliati sul come entrino. E per questo accendo un cero in chiesa tutte le mattine.

Augurissimi a Noemi, che ieri è diventata mamma di un bel maschietto. Il bambino piccolo, per l’appunto.

 


Condividi post

Repost 0

commenti

anonimo 12/08/2011 19:37

Scusa prima ero io, Destinazioneestero, non mi sono firmata perché non ricordo mai che splinder non dà la possibilità di vedere il nome dell'autore del commento.

anonimo 12/08/2011 19:35

Hahahaha! Superboy è fortissimo! Be', tu gli hai detto come fanno i bambini a uscire dalla pancia della mamma, lascia che sia tuo marito a spiegargli come ci entrano, no?

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?