Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 luglio 2009 5 10 /07 /luglio /2009 06:47
panico




A due giorni dalla premiazione, queste le profonde riflessioni di una donna matura, madre e prossima ai trentanove anni:

Deliri e sdoppiamenti di personalità a caso:


a)   C’ho la panza. Perché c’ho la panza? Non ce l’avevo neanche da incinta. Proprio ora doveva decidersi ad esibirsi in un outing devastante? Bastardissima panza.

b)   Le proprietà sazianti dei liquidi sono decisamente sopravvalutate. Per i più semplici: l'acqua non abbotta così come dicono. Pisci solo di più, la fame resta. Così rimani obeso, famelico e rischi di fartela addosso ogni cinque minuti perché, grasso come sei, non riesci a raggiungere il bagno abbastanza velocemente.

c)   I brufoli sono carnivori? Ne ho uno enorme in mezzo al mento, temo che voglia ingoiarmi...

d)   Ho vinto! Ho vinto! Sono una grande! Guarda che tu di grande c’hai solo il sedere…

e)   Ci vado riccia? O mi stiro i capelli come al solito? Ma no, meglio riccia c’è umidità. E se poi cambio idea? Mi porto la piastra o la spuma ricci perfetti? Porto tutte e due, non si sa mai. E già. E’ dura avere i capelli double face.

f)    La televisione ingrassa cinque chili? Bene, allora penseranno che sono un’artista a tutto tondo.

g)   Il reggiseno a fascia mi schiaccia le tette. Ma le spalline del push up sulle spalle nudefanno cagare. Perché cavolo ho scelto un vestito con lo scollo all’americana? Perché era l’unico che riuscivi a infilare, demente. Oltre, c’è la 46. E ogni donna degna di questo nome DEVE riuscire ad indossare almeno una 44.

h)  C’è una scalinata? Ci sarà una scalinata? Perché quest’anno hanno chiamato a presentare una strafiga abbarbicata su trampoli tacco 12 invece di chiamare Luca Giurato? Almeno non sarei stata l’unica a scapicollarmi giù per le scale.

i)  Vabbè, i tacchi me li metto. Succeda quel che succeda. No, no. Meglio di no. Ma si, ma si. Per una volta tanto puoi farcela. No, non puoi farcela. Si che puoi. No che non puoi. Si che puoi. Sei nana. La presentatrice sembrerà tua madre. Mettiteli ‘sti fottuti tacchi! Ok. Me li metto. Ma quando saremo al pronto soccorso poi non dire che non ti avevo avvisata.

Senso di colpa: Mio figlio soffrirà indicibilmente. Dovrò mollarlo dalla nonna per un giorno. Sono una madre schifosa, accecata dall’egoismo, bieca, truce, assetata di successo, senza scrupoli, che non esiterebbe ad abbandonare il frutto del suo ventre sotto il ponte di un’autostrada pur di raggiungere i suoi loschi scopi. Devo indagare, devo sapere quanto tutto questo minerà l’equilibrio psicofisico del mio piccino…

Mamma angosciata : “Ale, mamma deve andare a Napoli a ritirare il premio per la barzelletta lunga lunga. Viene anche papà, ti dispiace rimanere a dormire un giorno dalla nonna? Ti annoieresti, amore mio. Posso andare via tranquilla, luce dei miei occhi?"

Il mammone: “ Guarda, a me che vai a Napoli non me ne frega un fico secco caduto dall’albero e sbucciato. Me lo porti un regalino?”

Alè. Un problema in meno.


Condividi post

Repost 0

commenti

anonimo 05/01/2010 06:58

:-DDDAurelio

anonimo 12/04/2009 01:31

Te la cavi indubbiamente meglio con il comico: provare provare provare è indubbiamente meno efficace.

Pippo

anonimo 07/20/2009 20:37

Sei troppo simpatica... :))
Alla fine i tacchi li hai messi? Sei caduta dalla scala o sei rimasta in piedi??

APpevEHDG 07/14/2009 02:32

come ti ho scritto due post fa, tuo figlio é troppo il miglioore!

anonimo 07/10/2009 19:19

Porta pure il bambino. Faccio da baby sitter... Ce ne usciamo con un paio di ragazze e lui ti assicuro che non sentirà la tua mancanza...

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?