Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 dicembre 2011 5 23 /12 /dicembre /2011 15:21

http://www.pourfemme.it/img/valigia-vacanze-come-fare.jpg

   

Circa un mese fa un'amica splinderiana mi manda un mail: "Lu', ma l'hai saputo che Splinder chiude?"

"No, veramente mi sono accorta a malapena che al posto del Papy ora c'è Super Mario ma... dimmi...in che senso Splinder chiude? E soprattutto, quando?"

"Il 24 Novembre, così dicono, ma non è sicuro. Forse regge fino a Gennaio. Ma devi sbrigarti a salvare tutti i post e traslocare da qualche parte, se no perdi tutto."

Ambè, ecco. Fantastico io fra due giorni esco con un nuovo sito, sto lavorando qualcosa come 14 ore al giorno e sono una demente informatica. E adesso come accidenti me la smazzo? 

Ve lo dico io come. Con l'aiuto di Bismama , ecco come me la sono smazzata.

"Staccataaaaaa? So che Splinder chiude... per caso ti serve una mano? Se vuoi ci penso io e ti faccio passare su Blogger" mi scrive un giorno, sapendo quanto siano limitate le mie conoscenze in campo informatico.

"Se voglio una mano? La voglio come uno che sta affogando in un mare di m..., ca@@o! E me lo chiedi pure Bis bbbella?"

In quel momento ho avuto la nettissima percezione del senso di riconoscenza che deve aver provato Lazzaro nei confronti di Gesù.

Ma, considerando che il mio sfigometro di fiducia ultimamente registra picchi mai rilevati prima, le ho detto: "Bis, vita mia, se vuoi provaci a fare il backup di quel benedetto blog, ma qualcosa mi dice che forse non ci riuscirai. Non ho mai sentito di uno splinderiano che sia riuscito a passare su Blogger. Su Wordpress sì ma su Blogger, Dio solo sa il perché, non ci si riesce."

Santa Serena Sabella (per chi non lo sapesse Bismama un nome e un cognome vero ce l'ha, anche se ogni blogger di razza nega di essere mai stata battezzata in vita sua, io in pole position) schiva con grazia i miei oscuri presagi, seda con abilità i miei frequenti attacchi di panico e ci prova.

Perde un casino di tempo per accorrere in mio aiuto. Ed è così che principia una fittissima chat via Skype dove lei mi aggiorna puntualmente, come se la pagassi per questo, dei progressi ottenuti. Un cazzeggio meraviglioso e surreale, se decidessimo di pubblicarlo verrebbe fuori un libro comico a 4 mani senza precedenti. Effettua il backup del mio blog, per me l'equivalente di un'operazione a cuore aperto ed esultiamo assieme, in attesa che trovi il tempo di effettuare il traferimento su Blogger.

"Scusami, sai. Ma oggi ho un pochino da fare. Ci provo il prima possibile." , mi ri scrive. Come se la pagassi per questo...

Poi, un funesto giorno, mi manda una mail nella quale mi spiega che non ci riesce. E si crocifigge pure per la sua presunta incapacità come se, lo sottolineo di nuovo, la pagassi per questo. Bis mi prospetta un piano B: copiare uno ad uno i quasi trecento post che ho vomitato sul web negli ultimi 3 anni. Un lavoro di merda, ma ce l'ho fatta in un paio di giorni e soltanto perchè lei, che è matta come un cavallo, mi ha copiato tutto l'anno 2008.

Quindi, naturalmente a operazione quasi ultimata, vengo a scoprire che esiste Overblog. Ma proseguo, testarda, a completare l'opera amanuense di copiatura su Blogger, perché la piattaforma Splinder è sempre più instabile e il mio vecchio blog continua a sparire e a riapparire all'improvviso, un po' come l'ICI. Se non faccio così, rischio veramente di perdere buona parte dei miei post.

Con l'aiuto di Bismama creiamo un nuovo blog su Blogger, ma purtroppo senza riuscire a trascinare dietro tutti i commenti.
Poi, qualche giorno fa, lo staff di Overblog accorre in mio soccorso. Riesce a traslocare il mio vecchio blog su Splinder completo di tutto, parolacce, insulti e sporadici complimenti inclusi e quindi eccomi qui ( e fra parentesi non ho pagato un centesimo per questo, mi sa che sono amici di Bismama pure loro).

Dobbiamo ancora sistemare la grafica, questa è solo l'ossatura momentanea del template ma per fortuna, o per sfortuna (quello dipende dai punti di vista) di chi mi legge da anni, sono di nuovo operativa.
Non ringrazierò mai abbastanza Bismama per l'aiuto che mi ha fornito. Neanche mia sorella si sarebbe prodigata così come ha fatto lei, anche perché anche mia sorella è affetta da demenza informatica; dev'essere una tara genetica.

Serena, sei stata un autentico tesoro. Alla faccia di chi dice che fra le blogger famose (e quel "famosa" è riferito ovviamente a te) ci sia rivalità.

Condividi post

Repost 0

commenti

la staccata 12/29/2011 15:39

mammasterdam: speriamo che sia così. L'erba cattiva non muore mai :-)
@pat: la solita sciroccata, ma ti adoro per questo, ormai mi sono persino stancata di dirtelo
@tiziana: ah, sì. Lo canto tutte le mattine :-D

Tiziana 12/27/2011 09:58

verrebbe da cantare ....."e meno male che bismama c'è!"

Patrizia Targani Iachino 12/24/2011 06:26

Cucciolaaaaaaaaaa!!! Ci siamo conosciute anni fa su Alfemminile, intrecciando minchiatelle "letterarie" e un'amicizia molto più profonda di quanto potessi immaginare. Ci siamo scambiate sogni,
dubbi, pensieri tanto intimi da non averli mai confidati neppure alle nostre reciproche madri, e insieme a qualche lacrima sono arrivati anche i primi successi, le prime conquiste. Continueranno,
così come procederà il tuo contagioso entusiasmo, il tuo amore folle per "Superboy" e non ultimo, per il tuo adorato Stefano. Ti seguo come un cane da tartufo da anni: non mi sono persa una lettura
dei tuoi trecento posts, magari non quotidianamente ma quando, oltre al tempo, avevo una voglia matta di stare un po' con te. Lo sai, sono una "vecchia" mamma e seguire le tue giornate con Ale non
solo mi diverte, ma mi riporta alle mie prime fatiche, a quei gesti, frasi, espressioni un po' impolverate. Sei come un getto d'acqua fresca che in un istante riesce a cancellare il tempo e, come
più volte ti ho già scritto, il mio personalissimo rimedio antiage. Come rischiare di perdere una donna straordinaria come te? E quindi, eccomi qui ad applaudirti pubblicamente, a inviarti il mio
più festoso baciolones per inaugurare questo blog con la speranza che nel cuore tu possa avvertire tutta la stima e l'affetto che nutro per te! Tua "devota"

Mammamsterdam 12/23/2011 22:45

Tronky forever

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?