Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 ottobre 2010 1 25 /10 /ottobre /2010 17:23
LUANA TROISI


Giorni fa, per la duecentomilionesima volta da che ho messo piede in questa valle di lacrime, qualcuno mi ha detto:"Ma lo sai che hai una faccia familiare? Ti ho già vista da qualche parte..."

Dovunque io vada o in occasione di feste rionali, battesimi, matrimoni e funerali, salta fuori sempre chi mi dice che somiglio a qualcuno. Sempre.

I casi sono due: o Railibro mi ha dedicato uno special in prima serata senza avvisarmi, oppure la Terra è infestata da duecento milioni di sventurate che si trascinano dietro il mio stesso brutto muso.

E ora mi aspetto commenti del genere: “Sei pari pari alla figlia della suocera della cugina della trisavola della nonna di mia cognata. Ugualeeeeeee!”


 


Condividi post

Repost 0

commenti

staccata 10/29/2010 14:49

@commento 10: alè! L'Italia è un popolo di poeti, di santi, di navigatori e di sosia.

@ noelya: adoro ricevere un tuo commento! Sono appendici al post, non sbrigative considerazioni :-)
Sì, ultimamente mi dicono in molti che somiglio a Tosca d'Aquino. Probabilmente è perchè sono in qualche modo napoletana d'adozione.

anonimo 10/29/2010 14:04

e anche in questo siamo gemelle separate alla nascita, a me capita praticamente sempre, ogni volta che qualcuno mi vede per la prima volta asserisce che ho un viso "conosciuto"  poi partono le domande, si percorrono gli anni di studi, le scuole, le vacanze, i corsi le città, la parentela, gli amici, gli amici degli amici, ma io somiglio sempre a qualcuno.

i miei sosia famosi per eccelenza sono claudia pandolfi, euridice axen (la commissaria dell'ultima serie di RIS)e in passato isabella rossellini, tu dirai mica male, il fatto che tranne in qualche foto della axen, ma solo per taglio e colore di capelli, io davvero non somiglio a queste attrici

delle non famose, invece sono praticamente sorella di una che abita a pochi chilometri da casa mia, mai vista , ma di cui conosco vita morte e miracoli da quello che sa la gente di lei, i locali che non mi conoscono, dopo aver escluso la fama, iniziano a chiedermi se sono "la tizia" a cui assomiglio, poi chiedono se sono la sorella, poi cercano di spiegarmi "la tizia" chi sia, sai quella che lavora li, quella che ha questa macchina, ha il bimbo che va a scuola la, è sposata con, ho deciso che la mia prossima missione è quella di conoscere "la tiza" e di decidere chi delle due deve cambiare look! ah la storia di somiglianza con "la tizia" va avanti da 15 anni, indi per cui abbimao pure gli stessi gusti

ps devo ammettere che essendo io  fisionomista  vedo somiglianze ovunque e ricordo volti di gente che non vedo da secoli o che mi è capitato di vedere una volta per sbaglio e di sfuggita, sono una scassabrown's anche io e quindi non posso lamentarmi se lo fanno  gli altri.

sempre noelya

ah tu somigli a Tosca d'aquino ma anche a qualcun'altra appena i neuroni saranno connessi e ricercheranno nel database cerebrale ti farò sapere

anonimo 10/28/2010 22:04

Ciao! Anche a me succede spessissimo! E ogni volta rifletto sul fatto che devo avere una faccia davvero davvero comune.....!!!!

staccata 10/27/2010 07:15

@commento 5: bene, più vado leggo commenti e più mi accorgo che questa cosa buffa accade anche ad altri
@commento 6: omertà assoluta, garantito!
@pinkmommy: ottimo!
@sherpa72: quando ero ragazza mi dicevano tutti che somigliavo a Serena Grandi ( forse per via delle tette), ora si vola più in basso. In genere mi dicono che somiglio a "un'attrice di altri tempi". ' na vecchia, in sostanza

sherpa72 10/27/2010 06:29

uhm....uhm....hai un viso fotegenico, da attrice, forse per questo ti scambiano sempre per qualcun altra.....a me, anni fa, scambiavano per ET o per il cantante degli Europe...sin quando ti scambiano per donna e carina....direi che va bene....

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?