Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 maggio 2011 7 01 /05 /maggio /2011 10:54


giovanni paolo iiSarà blasfemo definire un Papa “simpatico”? Mi auguro di no.

Nel dubbio prego Nostro Signore affinchè sia  indulgente con me.  E’ stata proprio questa la prima impressione quando, bimba di appena otto anni, hanno proclamato Papa Giovanni Paolo II.

Simpatico, dolce, adorabile, umano. Questi sono gli aggettivi che secondo il mio personalissimo parere definivano questo grande uomo.


“Damose da fa', semo romani!”  è solo un esempio dei suoi interventi informali, della sua opera rivoluzionaria, moderna per molti versi. Non starò qui a ricordare le gesta di questo Grande Vescovo di Roma, non è mio compito.

Vi racconto invece qualche aneddoto legato a Karol Woityla, piccoli episodi che hanno toccato profondamente il mio cuore, pur non essendo religiosa in modo fervente.  

Avevo quasi dieci anni, un mese dopo avrei ricevuto la Prima Comunione. Il Papa ha visitato la mia parrocchia, in quel periodo faceva spesso di questi interventi. C’era un casino di gente, naturalmente. Io, Dio solo sa come, sono riuscita a piazzarmi in prima fila fra le transenne. Lui mi ha accarezzato la testolina, mi ha scostato la frangia corvina dalla fronte, mi ha sorriso e poi mi ha detto: “ Ma che bela bambina!”

Moltissimi anni dopo mio marito, che lavora da una vita all’Alitalia,  ha fatto parte della scorta dei tecnici che hanno accompagnato il Santo Padre durante un suo viaggio in Messico. Conserviamo una bellissima foto di loro due assieme, un’ immagine nella quale Papy , l’uomo meno fotogenico del pianeta, è riuscito benissimo. Un autentico miracolo, visto il suo compagno di eccezione è davvero il caso di dirlo… Ho chiesto a mio marito cosa abbia provato nell’incontrare il Papa, sedersi accanto a lui e stringergli la mano. “ Non so descrivertelo bene, Luà” ha risposto lui “ E’ stato incredibile. Un senso di pace spiazzante. Ti posso solo dire che Il Papa profumava di saponetta….”

Vi racconto l’ultimo episodio, quello che ancora mi fa ancora tremare i polsi... Mio figlio a 13 mesi suonati diceva a malapena "mamma" più altre due/tre paroline incomprensibili... La sera in cui hanno annunciato la morte del Santo Padre eravamo a casa di amici. La TV era accesa, Superboy era in braccio a me. Ha puntato il ditino grassoccio verso lo schermo, e poi ha esclamato con voce chiarissima: “ Papa…Papa… Papà!

La prima volta che ha chiamato qualcuno papà, questi era Giovanni Paolo II.


Condividi post

Repost 0

commenti

rocciajubba 05/02/2011 06:08

Mamma mia...ecco, mi sono commossa!
Un ricordo meraviglioso.

Mirtillo14 05/01/2011 15:59

Hai dei ricordi bellissimi di questo grande Papa !

anonimo 05/01/2011 12:46

Che bello!!! Grazie di aver condiviso questi ricordi con noi...
Grande Superboy! ;)

Chi Sono

  • : La Staccata
  • La Staccata
  • : Luana Troncanetti, scrittrice per caso, schiava devota dell'ironia, grafomane incallita e mamma strafelice di Alessandro, aka Superboy. Nel 2009 ho vinto il Premio Massimo Troisi per la scrittura comica e sono ancora qui a disegnare cerchietti in un angolo e a chiedermi: "Ma che s'erano pippati quelli della giuria?"
  • Contatti

Sneakers o tacco 12? Scegli il tuo banner!

Mamma staccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

mamma taccata

Copia/Incolla il codice nel tuo sito:

Bogo Approved Blog

bogo approved blog   

Archivio

I miei libri

More about Enciclopedia degli scrittori inesistenti More about Le mamme non mettono mai i tacchi More about Aggiungi un porco a favola More about Tris di risate More about Se mi lasci non male More about Hai voluto la carrozzina?